giovedì 15 settembre 2005

OGM Free

Sul Corriere di Novara del 12 settembre c'è un articolo dal titolo "OGM free", al cui interno si annuncia che presto ad Oleggio (NO) l'assessore all'agricoltura porterà in Consiglio Comunale questa dichiarazione per il territorio comunale, insieme ad una serie di impegni per l'Amministrazione Comunale sull'argomento.
Dagli stralci del documento anticipati sul giornale se ne ricava la vittoria del principio di precauzione che mai come in questo caso deve avere la precedenza su qualsiasi altra considerazione.
Cioé, se non si è certi che un qualcosa non fa male alla salute e aggiungerei all'ambiente, vista la stretta correlazione tra i due argomenti, allora non si procede.
Oleggio ha dimostrato il suo coraggio e la sua sensibilità verso il bene dei suoi cittadini, ma non è il primo a farlo.
Sul sito http://www.rfb.it/comuni.liberi.ogm/comuni_aderenti/adesioni.htm si può scoprire infatti che i comuni "antitransgenici" sono molti.
Spero che presto anche Borgomanero si aggiunga a questo elenco per ovvi motivi.
Se qualcuno vuole approfondire l'argomento:
Fabrizio Fabbri
OGM per tutti

Jaca Book

Nota: l'immagine è tratta dal sito
http://arbredespossibles2.free.fr/FutursPlanete.html

1 commento:

Giulia ha detto...

Mi piacerebbe mangiare sano anche a Borgomanero... e credo di non essere l'unica........ciao!!!